Serie A: pareggio e partita nervosa tra Inter-Cagliari

(credits: Fc Inter Fb)
di LUIGI LAGUARAGNELLA - L’Inter spreca e perde altro terreno dalla Juventus. Un altro pareggio rallenta i sogni degli interisti. Il match delle 12.30 al Meazza contro il Cagliari termina in parità. Il vantaggio ottenuto nel primo tempo con Lautaro viene annullato dal classico gol dell’ex realizzato da nel secondo tempo da Naingolaan.

La squadra di Conte disputa una gara in cui avrebbe potuto chiudere la partita numerose volte, ma è innegabile un calo fisico e soprattutto di brillantezza. Lautaro, dopo la zuccata vincente sul cross nel neo acquisto Young, si vede respingere tanti tiri da Cragno. Il portiere cagliaritano è bravo anche su Lukaku. Tra i nerazzurri Sensi sfiora la rete del raddoppio.

I rossoblu di Maran non stanno a guardare: Faragò obbliga un intervento complicato di Handanovic, poi Simeone manca la rete, poi dal limite Naingolaan indovina il tiro (deviato) dell’1-1.

La gara si innervosisce e Lautaro viene espulso a fine gara e questo è un problema per le prossime gare dell’Inter.

0 commenti:

Posta un commento