Sampdoria-Napoli 2-4: Gattuso vince ancora, poker azzurro

(credits: Ssc Napoli)
di STELLA DIBENEDETTO - Il vero Napoli è finalmente tornato. La squadra di Gattuso porta a casa tre punti importanti battendo in trasferta la Sampdoria 4-2. Un poker netto e meritato quello degli azzurri che conquistano la vittoria nel Monday Night grazie alle reti di Milik, Elmas, Demme e Mertens. Di Quagliarella e Gabbiadini le reti blucerchiate.

Reduci dalla qualificazione in Coppa Italia contro la Lazio e dalla vittoria del San Paolo contro la Juve, il Napoli non delude i propri tifosi vincendo ancora, stavolta contro la Fiorentina. Milik ed Elmas sono gli autori delle prime due reti a cui, però, risponde l'ex Quagliarella che accorcia le distanze realizzando un bellissimo gol con un destro al volo. Nella ripresa, Quagliarella si procura anche un calcio di rigore, ma si fa male e lascia l'onere di calciarlo a Gabbiadini che non sbaglia.

Gli uomini di Gattuso, però, non si abbattono e reagiscono riuscendo a tornare in vantaggio grazie a Demme. A chiudere definitivamente i conti è Mertens che, ad otto minuti dal triplice fischio finale, regala ai compagnia e ai propri tifosi non solo la vittoria, ma anche la speranza di poter conquistare la qualificazione in Champions League che, poche settimane fa, sembrava un'utopia. I blucerchiati, invece, restano a +4 sul terz’ultimo posto, occupato dal Genoa.

0 commenti:

Posta un commento