SSC Bari: contro il Picerno 3 punti di "ritorno"?

di NICOLA ZUCCARO - Consolidare il Fortino del San Nicola per quei 3 punti che continuano a sfuggire in trasferta. E' la missione che dovrà impegnare il Bari nel confronto con il Picerno, in programma domenica 16 febbraio. A partire dalle ore 17:30, il Galletto ritroverà un avversario che non evoca piacevoli ricordi nella recente storia biancorossa.

Il 12 maggio 2019, fresco di promozione in C dalla D il Bari, pareggiando per 0-0, sciupò fra le mura amiche una preziosa occasione per approdare alla finale nazionale per l'assegnazione dello Scudetto del Campionato di Serie D 2019-2020. Riscattare quel passo falso, potrà costituire quella motivazione in più per il Bari che dovrà consolidare il secondo posto, sperando in un passo falso della Reggina.

La capolista sarà impegnata sul difficile campo del Catania e, in caso di una sua sconfitta, potrebbe vedersi ridotta la sua distanza dal Bari. Di contro, una vittoria di esso contro un Picerno (i lucani sono alla ricerca di quel risultato utile per allontanarsi dalla zona calda della classifica) consentirà di conservare il distacco dalla Ternana che, al Liberati, riceverà la Virtus Francavilla. Ma l'1-0 con cui il 29 settembre 2019, Vincenzo Vivarini ottenne la sua prima vittoria sulla panchina biancorossa, resta quel precedente che fa ben sperare per continuare a vincere al San Nicola.

0 commenti:

Posta un commento