Serie B, Cosenza: si dimette il tecnico Pillon

di FRANCESCO LOIACONO - In Serie B il tecnico del Cosenza Giuseppe Pillon si è dimesso per motivi familiari. Troppo lontana dalla Calabria, Treviso, dove vivono la moglie e i figli. Pillon in questo difficile momento che il Veneto sta vivendo per l’emergenza Coronavirus, ha preferito non continuare la sua  avventura di calcio alla guida dei rossoblu. Con Pillon il Cosenza ha ottenuto 4 punti in cinque partite. I calabresi col tecnico veneto hanno conquistato una vittoria un pareggio e tre sconfitte.

Pillon era subentrato l’11 febbraio a Piero Braglia, esonerato dopo la sconfitta del Cosenza 1-0 in casa contro il Benevento. Pillon aveva firmato per la squadra calabrese un contratto fino a giugno 2020. Il presidente del Cosenza Ernesto Guarascio ha affidato la squadra a Roberto Occhiuzzi, il tecnico in seconda di Giuseppe Pillon. Ma non è escluso un ritorno di Piero Braglia alla ripresa del campionato di Serie B, che è stato sospeso fino al 3 aprile per l’emergenza Coronavirus. Il Cosenza è penultimo in classifica con 24 punti, in zona retrocessione, e dovrà cercare di ottenere la salvezza direttamente, o disputando i play out.

0 commenti:

Posta un commento