Calcio: le Federazioni dovranno comunicare all'Uefa le date di ripresa dei Campionati

di FRANCESCO LOIACONO - Le Federazioni entro il 25 Maggio dovranno comunicare all’Uefa le date in cui potranno riprendere i Campionati di Calcio che sono stati sospesi in Europa per il Covid 19. Lo ha comunicato l’Uefa in una lettera inviata alle 55 Federazioni, compresa quella Italiana, che fanno parte del massimo organo Europeo di calcio. Le Federazioni dovranno fare sapere all’Uefa anche le date in cui i calciatori potranno tornare ad allenarsi e il modo in cui i campionati dovranno terminare entro il 3 Agosto.

L’Uefa ha comunicato inoltre alle Federazioni che i campionati potranno concludersi in anticipo, cioè essere annullati solo se lo deciderà il governo nel caso in cui l’emergenza Coronavirus non dovesse permettere di tornare a giocare le partite di calcio. Le Federazioni potranno decidere se ci sarà lo stop definitivo ai tornei, se assegnare o no lo scudetto, mentre per le qualificazioni alla Champions League e all’Europa League della prossima stagione sarebbe valida la posizione in classifica delle squadre al momento della sospensione dei Campionati di Calcio, cioè fino a Marzo.

0 commenti:

Posta un commento