Coronavirus: il Chelsea taglia gli stipendi del 10% ai calciatori per 4 mesi

di FRANCESCO LOIACONO - In Inghilterra nella Premier League, il Campionato di calcio di Serie A, il Chelsea taglierà del 10% gli stipendi ai calciatori per 4 mesi, da Marzo a Giugno per il Covid 19. Lo ha comunicato il difensore e capitano della squadra inglese Cesar Azpilicueta. E’ stata raggiunta l’intesa tra la società londinese e i calciatori. L’allenatore Frank Lampard si taglierà del 25% lo stipendio per 4 mesi.

Il Chelsea risparmierà 11 milioni di Euro. Questo avverrà se la Premier League che è stata sospesa da Marzo per l’emergenza Coronavirus, non dovesse riprendere. Se si tornerà a giocare a Maggio o a Giugno, gli accordi tra i calciatori, il tecnico e il Chelsea dovranno essere rinegoziati. Dipenderà dagli sviluppi del Covid-19.

0 commenti:

Posta un commento