Covid-19: Tebas, "la Liga e la Serie A possono ripartire"

FRANCESCO LOIACONO - Il presidente della Liga, la Lega di Serie A di calcio della Spagna, Javier Tebas ha dichiarato: ”La Serie A in Italia e la Liga possono ripartire. Il presidente della Figc Gabriele Gravina ha un grande senso di responsabilità. E’ consapevole della gravità della situazione per il Covid 19 e dei problemi sanitari. Il vero rischio per l’Italia se non si dovesse riprendere è una pandemia finanziaria. Il protocollo sanitario elaborato in Spagna e in Italia è eccellente e consente ai calciatori, ai tecnici delle squadre e ai dipendenti delle società di lavorare con tranquillità, non ci sono rischi per la salute, con questo protocollo si può ripartire”.

Ha continuato Tebas: ”In Ligue One in Francia sono stati precipitosi nell’annullare il Campionato di Serie A. Non si può paragonare la Ligue One alla Liga Spagnola o alla Serie A Italiana. Non può finire allo stesso modo, i francesi a differenza della Spagna e dell’Italia, erano in ritardo col protocollo sanitario. Un calciatore che rispetta in Italia e in Spagna il protocollo negli allenamenti non rischia per la salute”.

Da decidere la data ufficiale della ripresa dei tornei in Italia e in Spagna. La stabiliranno i Governi, ma dipenderà dagli sviluppi del Covid 19. Sia in Italia che in Spagna si punta a riprendere a giugno.

0 commenti:

Posta un commento