Ronaldo salva la Juve: con la Roma finisce 2-2

(credits: Juventus Fb)

STELLA DIBENEDETTO -
Spettacolo allo Stadio Olimpico dove Roma e Juventus pareggiano 2-2. Un botta e risposta avvincente quello tra gli uomini di Fonseca e quello di Andrea Pirlo che devono accontentarsi del pareggio. Pirlo lancia Morata sin dal primo minuto mentre Fonseca si affida a Dzeko e alla sua esperienza.

La prima grande occasione è per la Roma che sfiora il vantaggio con un’azione di Mkhitaryan che, partendo da metà campo, si libera della difesa avversaria ma poi conclude addosso a Szczesny che salva un gol praticamente fatto. Il vantaggio dei giallorossi arriva su rigore alla mezz’ora quando Rabiot ferma un tiro a giro di Veretout con la mano. Sul dischetto va Veretout che porta in vantaggio i suoi. Prima della fine del primo tempo, è la Juventus a guadagnarsi un calcio di rigore che Cristiano Ronaldo trasforma.

La Roma, però, non si abbatte e riparte immediatamente trovando la rete del raddoppio con Veretout. Al 65’ la Roma ha l’occasione di chiudere la partita con Dzeko ma viene bloccato da Szczesny. Quattro minuti dopo, la Juventus trova il gol del pareggio con un gran colpo di testa di Ronaldo. Il risultato non cambia più e il match finisce 2-2.

0 commenti:

Posta un commento