3-1 alla Lazio, l'Inter sorpassa il Milan ed è sola in vetta

(via Inter Fb)

LUIGI LAGUARAGNELLA -
Ad una settimana dal derby di Milano si inverte la vetta della classifica. L'Inter scavalca i cugini del Milan dopo la vittoria casalinga contro la Lazio per 3-1. La doppietta di Lukaku e la rete di Lautaro fanno volare i nerazzurri. La coppia di attacco di Conte torna così ad essere decisiva. I padroni di casa, inoltre, sono compatti e resistono alla tecnica del centrocampo laziale con Luis Alberto e Milinkovic Savic a sostegno di Correa e Immobile.

La retroguardia interista è sempre molto attenta e la prova di Perisic è senza dubbio positiva, meno quella di Eriksen schierato titolare. A sbloccare il risultato è Lukaku su calcio di rigore fischiato dopo il consulto varo per un fallo (dubbio) su Lautaro. Il raddoppio arriva sempre nel primo tempo ancora con il belga che si calcia sul filo del fuorigioco.

L'Inter prende possesso del campo attende gli avversari per ripartire e a campo aperto il gigante numero nove è devastante. La sua progressione con assist al bacio (nel giorno di San Valentino) per Lautaro è la perla della serata. Sul 2-0 la Lazio aveva accorciato le distanze grazie al tocco di schiena di Escalante su calcio di punizione di Luis Alberto.

La prova convincente dei nerazzurri apre un nuovo capitolo del campionato di stampo meneghino

0 commenti:

Posta un commento