L'Inter batte 1-0 l'Atalanta ed è di nuovo a +6 sul Milan

(via Inter Fb)
LUIGI LAGUARAGNELLA - Di misura e soffrendo: così l'Inter si aggiudica l'atteso big match contro l'Atalanta e torna così a più sei dal Milan. L'attesa della partita contro la Dea era di quelle gare decisive per le due squadre. Da una parte l'organizzazione e la tattica dell'Atalanta, dall'altra la fisicità dell'Inter. Molti duelli in campo: tra Djmsiti e Lukaku, Hakimi e Gosens, Zapata e Skriniar.

Proprio un tiro nella mischia del difensore slovacca decide l'1-0 per i padroni di casa. Prima della rete realizzata nel secondo tempo, la gara è stata dura e i bergamaschi sfiorano il vantaggio nel primo tempo con Zapata. In un'occasione Handanovic è rapacd. Inter e Atalanta lottano a centrocampo e anche Lautaro aiuta nella fase difensiva.

Gli ospiti sanno quando pressare e quando accelerare, ma la squadra di Conte non si da schiacciare, a parte gli ultimi venti minuti prima della fine in cui è necessario respingere le avanzate di Ilicic, Malinovski. Lukaku ha corso molto ma è stato spesso impreciso, ma l'Inter, imparando a soffrire, sa guadagnarsi vittorie decisive.

0 commenti:

Posta un commento