L'Inter vince 3-1 a Verona con un super Correa

(via Inter Fb)
LUIGI LAGUARAGNELLA - L'Inter vince a passo di tango e al ballo del debutto Correa regala la vittoria alla squadra di Inzaghi con una doppietta. I nerazzurri si impongono 3-1 nella trasferta a Verona per l'anticipo della seconda giornata di serie A. 

Durante il primo tempo sottotono dei campioni d'Italia l'Hellas è organizzato e pericoloso. La squadra di Di Francesco affonda dalle fasce con Zaccagni e il giovane Cancellieri. Brozovic e Calhanoglu sono braccati a centrocampo. Poi da uno svarione difensivo Ilic con un tocco sotto batte Handanovic. 

L'Inter si sveglia nella ripresa in cui pareggia nelle prime battute con il colpo di testa di Lautaro su lancio da fallo laterale di Perisic. Per il Toro è la prima rete alla prima presenza stagionale. Dzeko offre numerose sponde, poi Inzaghi inserisce Vidal, Dimarco, e poi Correa. 

Proprio il nuovo arrivato regala il gol vittoria: il lancio di Vidal per Darmian è millimetrico, il suo cross per la testa di Correa è calibrato alla perfezione. Il Verona poco alla volta perde brillantezza e proprio allo scadere è ancora il Tucu ex Lazio a sorprendere. La terza rete viene da un suo tiro rasoterra da fuori area che batte Montipo. Per Correa meno di un tempo, esordio con doppietta. L'Inter va a passo di tango.

0 commenti:

Posta un commento