Calcio. Fabbricini: "Nessuna novità sul prossimo ct: dobbiamo fare i conti con le casse federali"

ROMA - "Nessuna novità sul prossimo ct, è una cosa che ha nelle sue corde Costacurta e non sta operando in nessuna direzione. Gli ho solo chiesto di stare molto cauto perché c'è un problema di persone che sono tutte sotto contratto. Diplomaticamente non sarebbe una bella cosa andare a chiedere, ma lui ha il compito immediato di disegnare quello che secondo lui è il ct ideale" ha dichiarato Roberto Fabbricini, commissario straordinario della Figc di passaggio a Pyeongchang come segretario generale del Coni.

"Conte si sta liberando? Al momento ha 18 mesi di contratto, non possiamo neanche discuterne perché dal primo giorno il problema è trovare la persona piu' adatta. E poi dobbiamo fare i conti con le casse federali. Con Di Biagio non ho mai parlato di un giocatore prima e non lo farò mai in assoluto. E' un problema che riguarda lui e dovrà decidere lui. Di Biagio è una persona di grande equilibrio che ha accettato con entusiasmo questo incarico, chiaramente la sua casa è l'Under 21 e lo sa bene perché ha un Europeo alle porte che deve schiudere l'eventuale partecipazione alle Olimpiadi di Tokyo. E' concentrato su questo ma certamente è una bella occasione per lui per fare esperienza".

0 commenti:

Posta un commento