Calcio. Champions League: Roma e Siviglia ai quarti di finale

ROMA - L'Italia fa sentire la sua presenza in Champions League: la Roma di Eusebio Di Francesco e il Siviglia di Vincenzo Montella approdano ai quarti di finale eliminando rispettivamente lo Shakhtar Donetsk e il Manchester United di José Mourinho.

Per quel che riguarda la Roma, Edin Dzeko è il trascinatore dei giallorossi che centrano un traguardo che mancava da dieci anni. Il bomber bosniaco conferma di essere in grande ripresa ritagliandosi un’altra serata europea da protagonista: il suo goal in avvio di ripresa stronca uno Shakhtar Donetsk fin lì in controllo, poi però scomparso dal campo e rimasto in 10 per l’espulsione di Ordets. Paura in un finale concitato e nervoso, ma Alisson non ha dovuto compiere neppure una parata.

Per quel che riguarda, invece, il Siviglia allenato da Vincenzo Montella, decisiva nel finale la sostituzione di Muriel con Ben Yedder che entra e segna in pochi minuti una doppietta che spiazza la squadra di Mourinho, la cui reazione si concretizza con la rete di Lukaku.

0 commenti:

Posta un commento