Bari-Salernitana, Colantuono torna da ex al S.Nicola

di NICOLA ZUCCARO - Due facce della stessa medaglia. Una piacevole, perchè è rappresentata dal gemellaggio fra le due tifoserie. L'altra meno piacevole - considerata la crudeltà del calcio - motivata dal ritorno degli ex Rosina, Minala e sopratutto, per l'impostazione della gara, di Stefano Colantuono. Quest'ultimo ma dalla parte opposta a quella del collega Fabio Grosso, tornerà sedersi su una panchina del San Nicola, in occasione di Bari-Salernitana.

Dunque un primo elemento che, legato alla precedente gestione tecnica e risalente alla scorsa stagione sportiva, introdurrà uno dei Derby del Sud della cadetteria, valido per la 32ma giornata della Serie B 2017-18. Alle ore 15.00 di sabato 7 aprile 2018 al San Nicola, subito dopo il fischio di inizio del Sig. Di Martino della Sezione di Teramo, i convenevoli fra i tifosi biancorossi e quelli granata, cederanno il posto ad una sfida-verità per il Bari.

I galletti, reduci dal successo esterno in quel di Avellino nel lunedì dell'angelo, dovranno proseguire sulla via del rilancio verso quel terzo e/o quarto posto che significherebbe dover evitare le forche caudine delle prime 2 gare a eliminazione diretta dei playoff.

Per agganciare una delle 2 posizioni precedentemente menzionate, dopo il 3-0 rifilato al Brescia lo scorso 24 marzo, il Bari dovrà ripetersi anche contro una Salernitana che mira a chiudere al più presto i conti con la permanenza nella cadetteria. Per avvicinarsi a questo traguardo, gli uomini di Colantuono saranno seguiti a Bari da circa 1290 sostenitori.

0 commenti:

Posta un commento