Calcio. Di Biagio: "Con lo spirito di sempre sono tornato nell'Under 21"

ROMA - Ritorna la Nazionale Under 21 e tra una settimana si chiude la stagione con le ultime due amichevoli in programma venerdì in casa del Portogallo (stadio ‘A. Coimbra Da Mota’ di Estoril, ore 17.30 locali, le 18.30 italiane) e martedì 29 allo stadio ‘Léo Lagrange’ di Besancon alle ore 21 contro la Francia. Di Biagio ha ripreso il suo posto alla guida degli Azzurrini, dopo aver ricoperto il ruolo di Commissario Tecnico della Nazionale maggiore in occasione delle amichevoli di marzo con Argentina e Inghilterra. 

"Lo spirito" ha dichiarato il ct dell'Under 21, Luigi Di Biagio, in conferenza stampa "non è cambiato, anzi se possibile cercherò anche di dare qualcosa in più a questi ragazzi e prepararli ad una possibile convocazione in Nazionale A. Il mio modo di lavorare non cambia, non ripartiamo da zero, mi sono sempre confrontato con Evani e con tutti gli altri allenatori delle nazionali giovanili, quindi è una continuazione di quello che lasciato qualche mese fa. E anche le prossime partite le vivrò come sempre, preparandole nel modo migliore. Tante cose sono state dette e si continuano a scrivere sul mio futuro, ma il mio obiettivo è di preparare bene queste due gare e soprattutto i ragazzi in funzione dell'Europeo del 2019, poi non si sa mai cosa può succedere nella vita. Per quello che riguarda Mancini, ci siamo confrontati e mi sono subito messo a disposizione per dargli tutto il mio supporto per quanto riguarda la squadra, le dinamiche federali, l'organizzazione delle Nazionali". 

0 commenti:

Posta un commento