Calcio: il Chievo resta in serie A

Grandi notizie per il Chievo: i clivensi restano in serie A. Il Tribunale federale nazionale della Figc ha, infatti, dichiarato l'improcedibilità nei confronti della squadra per il caso delle plusvalenze fittizie.

La procura Figc guidata da Giuseppe Pecoraro aveva chiesto nei confronti del Chievo 15 punti di penalizzazione nello scorso campionato, una sanzione equivalente alla retrocessione in B, e 3 anni di inibizione per il presidente Luca Campedelli.

Ora il Tfn presieduto da Roberto Proietti ha dichiarato improcedibile il deferimento del club e del suo patron Luca Campedelli restituendo gli atti alla procura federale per la valutazione sull'istituzione di un nuovo processo. 

0 commenti:

Posta un commento