Calcio: Alessandro Florenzi e la Roma avanti fino al 2023

ROMA - Alessandro Florenzi e la Roma avanti insieme per altri 5 anni: ufficiale, dunque il rinnovo fino al 2023 per il 27enne jolly giallorosso, che sarebbe andato in scadenza a giugno.

"Oggi è un giorno felice per me, importante" ha dichiarato lo stesso Alessandro Florenzi. "Voglio abbracciare idealmente tutti i tifosi che sono contenti assieme a me di questo rinnovo. So che ci sono tifosi che pensano che non merito questo contratto per le prestazioni dell'anno scorso ma sto già lavorando per fare cambiare loro idea. E so che ci sono persone per le quali, a prescindere di come posso giocare, non va bene che porti questa maglia. Sono state dette e fatte cose che mi hanno fatto male ma che mi hanno insegnato tanto: non si può piacere a tutti. So che non ho le stesse qualità di Totti, non mi viene riconosciuta la stessa visceralità di De Rossi per la Roma ma nè Francesco nè Daniele sono un ingombro per me, anzi, sono due amici fuori dal campo, che mi hanno insegnato tanto, cosa vuol dire essere romano e romanista, essere un giocatore di Roma nella Roma, che bisogna dare tutto per questa maglia. È quello che ho fatto, che faccio e che farò per tanti anni a venire. Ho sempre dato tutto, a volte anche troppo, mettendo il cuore oltre la ragione quando magari c'era da fermarsi, stare un giorno in più fermo, e questo a volte mi ha danneggiato, non mi ha fatto giocare per mesi per questa maglia. Ma sono veramente orgoglioso e felice di essermi legato eternamente alla Città Eterna. Sarò un esempio per i giocatori che acquisteremo in futuro e che sono arrivati quest'anno. Oltre a me e a De Rossi ci sono altri giocatori che possono insegnare cos'è la Roma ma chi più di me e Daniele? Voglio sentirmi un giocatore importante". 

0 commenti:

Posta un commento