Calcio. Koulibaly: "Sono molto felice di aver rinnovato il mio contratto col Napoli"

NAPOLI - "Sono molto felice di aver rinnovato il mio contratto col Napoli, qui sto benissimo" ha dichiarato il difensore senegalese del Napoli, Kalidou Koulibaly ai microfoni di Radio Kiss Kiss.

"Aver avuto la possibilità di allungare il mio contratto mi ha dato grande gioia. Ringrazio la società per la fiducia, io e la mia famiglia viviamo in maniera splendida la città e spero di poter dare tanta gioia ai tifosi azzurri. Ho grande stima per i nostri sostenitori, ci stanno sempre vicino e ci danno forza. Senza i tifosi noi non siamo nessuno, è grazie a loro che riusciamo a sentirci importanti. Non siamo stati fortunati a Belgrado, meritavamo di vincere e nonostante abbiamo creato tanto non siamo riusciti a concretizzare. Dovevamo raccogliere i 3 punti per le occasioni avute. Però guardiamo avanti. Ci sono cinque partite e crediamo fortemente alla possibilità di andare avanti e superare il girone. Avremo subito la sfida con il Liverpool che può essere importantissima per noi. Daremo il massimo fino alla fine perché ci teniamo tanto alla Champions. Sappiamo di aver sbagliato qualcosa al debutto, ma siamo fiduciosi di poter riprendere la strada giusta. Con i metodi di mister Ancelotti ci stiamo trovando molto bene. Parla tanto con noi e tutti ascoltiamo i suoi consigli. Ha allenato grandi giocatori e c'è tanto da imparare con lui. Ancelotti ci guida tutti i giorni non solo nel lavoro ma ci sta vicino anche come persona. Sul campo stiamo cercando l'equilibrio giusto. Ci alleniamo proprio per riuscire a trovare l'assetto migliore. La strada è quella giusta, dobbiamo solo proseguire così. Ancelotti è un maestro, cura tutto anche i particolari ed è sempre a disposizione di noi calciatori. Ha una mentalità vincente e noi stiamo cercando di acquisirla. Io credo che il gruppo abbia grandi potenzialità, ma siamo noi stessi a doverle mettere in campo. Dobbiamo essere molto attenti alla fase difensiva perché poi in avanti ci sono uomini molto forti capaci di risolvere la partita. Domenica contro il Torino sarà una partita molto difficile, dovremo rispondere al massimo in campo per continuare il cammino in campionato nel migliore dei modi. Aspetto con ansia il match contro il Psg in Champions perché so che sarà molto affascinante. Il Paris è una squadra stellare, hanno costruito un gruppo per vincere la Champions. Noi daremo battaglia e cercheremo di dire la nostra sia al San Paolo che in Francia". 

0 commenti:

Posta un commento