Contro la Spal ci pensa un doppio Icardi

di LUIGI LAGUARAGNELLA - È Icardi a battere l'arrembante Spal. Nel posticipo serale di serie A a Ferrara gli uomini di Spalletti vincono una trasferta difficile. Pur se nelle zone basse della classifica i biancocelesti tengono testa ai nerazzurru che, seguendo la scia positiva delle ultime gare, hanno un impatto positivo all'ingresso in campo. L'Inter passa in vantaggio con il suo capitano che sfrutta un cross di Vrsaljko, ma nel primo tempo i ferraresi non stanno a guardare, ma sprecano un calcio di rigore. Capitan Antenucci manda fuori.

La partita è equilibrata e combattuta e lo sprint dei padroni di casa continua nella ripresa. Il neo entrato Paloschi è lesto nel buttare in rete la palla del pareggio, dopo che Petagna si mangia un gol e Handanovic compie gli straordinari. L'Inter non demorde: cerca i fraseggi e poi dall'asse Perisic-Icardi arriva la palla della vittoria che il capitano interista non sbaglia e firma così la doppietta. Il finale è a tinte nerazzurre con Perisic, Politano e Nainggolan che cercano la gloria personale. L'Inter tiene il passo della vittoria e non può far altro che bene alla fiducia di tutto l'ambiente.

0 commenti:

Posta un commento