Calcio. Maradona dimesso: "Voglio ringraziarvi tutti: sto bene, non preoccupatevi"

Buone notizie per Diego Maradona: è stato già dimesso dalla clinica di Olivos dove è stato ricoverato per un'emorragia allo stomaco, scoperta durante un controllo di routine. L'ex Pibe de Oro, secondo fonti a lui vicine, è stato sottomesso a una endoscopia "che ha confermato una piccola ernia allo stomaco, dovuta all'intervento di by-pass gastrico realizzato in Colombia nel 2005". Secondo quanto riportato dalla stampa sudamericana, l'ex capitano del Napoli e dell'Argentina campione del mondo nel 1986, potrebbe essere sottoposto a un intervento chirurgico la prossima settimana, ma le sue condizioni non destano preoccupazioni, tanto che Maradona ha lasciato la clinica e potrà partecipare al battesimo di suo nipote a Buenos Aires.

"Voglio ringraziarvi per i messaggi di incoraggiamento. Mi dispiace che ci sia stata preoccupazione senza motivo" ha dichiarato Maradona sul suo profilo Instagram "Vi assicuro che non è successo niente, che sto bene e che oggi mi prendo cura dei miei nipoti Benja, Dieguito Matias e di mio figlio Diego Fernando. Mando un bacio a tutti".

"Maradona ha raggiunto un accordo per continuare a guidare il Dorados de Sinaloa e resterà come allenatore della squadra per tutta la stagione" ha dichiarato infine il suo agente, Matias Morla "Dopo alcuni esami medici di routine in Argentina si unirà alla squadra per gli allenamenti".

0 commenti:

Posta un commento