Champions, Allegri: "Contro l'Atletico Madrid non firmerei per un pareggio: importante è fare gol"

MADRID - "Oggi gioca Dybala" ha dichiarato l'allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri, in vista dell'andata degli ottavi di finale di Champions League in casa dell'Atletico Madrid.

"Non sarà della partita Khedira rimasto a Torino per accertamenti. Dybala è in condizione ottimale e oggi c'è bisogno della sua tecnica e delle sue giocate. Venerdì ha segnato, ma giocando meno bene di altre volte. Anche a livello di squadra è stato così: contro il Frosinone abbiamo creato meno che in altre occasioni. Oggi giocheremo un ottavo di finale come accaduto negli ultimi anni, per la Juventus la Champions è sempre un obiettivo. L'Atletico Madrid è organizzato, fa della difensiva la sua forza, saranno due belle gare e oggi sarà il primo di due match in cui porre le basi per passare il turno. Dobbiamo fare una partita giusta, sapendo che affrontiamo una squadra compatta, che sfrutta al meglio le palle inattive. E che negli ultimi anni ha raggiunto risultati importanti in Europa. La Champions League non è un obbligo, ma un obiettivo, che spesso dipende anche da episodi, a favore o contro. Avere Cristiano è un vantaggio, ma non basta. La squadra deve fare prestazioni importanti. Non firmerei per un pareggio. Quello che ho detto ai ragazzi è che oggi è importante fare gol. Meglio due".

0 commenti:

Posta un commento