SSC Bari: un 3-1 di fatica al Marsala

(credits: Ssc Bari)
di NICOLA ZUCCARO - "Per vincere, bisogna faticare ". Quanto affermato in sala stampa da mister Giovanni Cornacchini fotografa la prestazione del Bari contro il Marsala. Una gara iniziata in salita per i galletti, non solo perché preceduta dal tanto discusso 1-0 subito in casa della Turris, ma anche per il momentaneo 1-0 siglato da Manfrè al 24' e che accredita la compagine siciliana quale prima squadra avversaria a passare per prima in vantaggio al San Nicola nella Serie D 2018-2019. Una rete che fa il paio con quella paura (sua personale) ed espressa da Cornacchini.

Il tecnico biancorosso, dalla distanza, ha richiamato i suoi uomini ad essere consapevoli della forza del collettivo a cui appartengono. Un messaggio che è stato ugualmente recepito dalla premiata ditta del goal composta dal trio Floriano-Brienza-Simeri al quale va attribuito il merito di aver riportato il Bari al successo, pur al cospetto di un avversario capace di alzare il proprio baricentro offensivo. Una vittoria che vale il triplo per la temporanea riacquisizione dei 12 punti di distacco dalla Turris. La compagine campana, in attesa di recuperare il 14 febbraio la gara rinviata per neve con il Rotonda, è uscita sconfitta per 5-2 dal campo dell'ACR Messina, dopo essere passata per 2 volte in vantaggio.

0 commenti:

Posta un commento