Serie A: nel derby delle emozioni il Milan si deve piegare all'Inter

(credits: Fc Inter)
di PIERO CHIMENTI - L'Inter espugna San Siro con la vittoria nel derby per 2 a 3, conquistando il verso posto in classifica ai danni dei cugini rossoneri. Pronti via: l'Inter passa in vantaggio dopo appena tre minuti con Vecino che, su assist di Lautario Martinez, scarica il pallone in rete. 

Nella ripresa sono ancora i nerazzurri a trovare la via del gol con De Vrij, che da calcio d'angolo al 51' di Positano incorna di testa per lo 0 a 2. Pochi minuti più tardi il Milan accorcia le distanze con Bakayoko bravo a trasformare in rete il cross su punizione di Calhanoglu al 57'. 

Il match non smette di regalare emozioni ai tifosi sugli spalti, con il rigore fischiato a favore dell'Inter per il fallo di Castillejo su Politano. Dal dischetto Lautaro Martinez calcia centrale per 1-3. Il definitivo 2-3 è firmato Musacchio che, da un'azione di calcio d'angolo, realizza il tap  in vincente. 

Sul finale di gara, Handanovic sfoggia una parata salva risultato su colpo di testa di Castillejo. A bordo campo scintille tra Kessie e Biglia, con i compagni della panchina che riportano la calma tra le parti.

0 commenti:

Posta un commento