Toro in vetta con Juve e Inter. Lecce fermo a zero punti

di NICOLA  ZUCCARO.  Per una giornata, Juventus e Inter permettendo, spetta al Torino la copertina del secondo turno della Serie A 2019-2020.  
L'eliminazione dall'Europa League non ha demoralizzato i granata che, espugnando il Tardini di Parma per 3-2 nel confronto con l'Atalanta, agganciano in vetta alla classifica i bianconeri di Sarri e i nerazzurri di Conte. Sotto di 2 reti, dopo il vantaggio iniziale, i granata hanno riproposto la tesi vichiana dei corsi e dei ricorsi storici che li ha visti in testa al campionato a 70 anni dalla Tragedia di Superga (era la Serie A 1948-49) e a 43 anni dal titolo d'inverno conquistato al termine del girone di andata del campionato 1976-77. Dal paradiso all'inferno per una classifica che, alla seconda giornata risulta essere ancora corta, il passo è breve con Fiorentina, Spal, Sampdoria ferme a zero punti con il Lecce.  
Ai salentini, nel debutto stagionale al via Del Mare, la generosità profusa e l'elevata mole di gioco espressa davanti al pubblico amico, non sono bastate ad evitare lo 0-1 firmato nella ripresa dall'ex di turno Pessina. Alle compagini precedentemente menzionate, la sosta per gli impegni delle nazionali servirà a rivedere quei meccanismi difensivi che non hanno funzionato alla perfezione, nei primi due turni del massimo torneo nazionale appena iniziato.   

0 commenti:

Posta un commento