Serie B, il Cosenza perde 3-2 ad Ascoli e sfida lo Spezia, il Benevento primo in classifica vince 2-0 col Crotone e gioca a Venezia

di FRANCESCO LOIACONO - Da domani a lunedì 2 dicembre si giocherà la quattordicesima giornata di andata di Serie B. Domani nell’anticipo il Cosenza sfiderà allo Stadio “San Vito-Luigi Marulla”lo Spezia. I calabresi dopo il ko 3-2 ad Ascoli devono riprendersi subito per abbandonare il penultimo posto. I liguri cercano una svolta positiva in trasferta dopo il successo 2-0 in casa col Frosinone. Sabato la Cremonese affronterà allo stadio “Zini” il Livorno. 

I lombardi cercano i tre punti per evitare di finire in zona play out dopo l’1-1 ottenuto a Pescara. I toscani devono risalire in classifica per rilanciarsi dopo il ko interno col Trapani. Il Frosinone dovrà superare allo stadio “Stirpe” l’Empoli per fare un salto di qualità in classifica. I toscani puntano al successo per rifarsi dopo l’1-1 casalingo col Venezia. La solitaria capolista a quota 29 Benevento si recherà a Venezia. I campani dopo il 2-0 allo stadio “Vigorito” contro il Crotone devono imporsi in Veneto per confermarsi in vetta.

Il Crotone sarà di scena allo stadio “Scida” col Cittadella e vuole soddisfare i suoi tifosi per dimenticare subito il ko subito a Benevento. I veneti cercano un “colpo” in trasferta per recuperare i due punti persi in casa con l’1-1 nel match disputato contro il Pisa. La Salernitana dovrà superare in Campania l’Ascoli per restare in zona play off dopo la sconfitta 2-0 subita in trasferta con la Juve Stabia. Domenica il Chievo sarà impegnato a Trapani e dovrà di nuovo vincere dopo il 2-1 allo stadio “Bentegodi” con l’Entella.

La Juve Stabia avrà un compito non facile a Chiavari con l’Entella, ma punta ad espugnare lo stadio “Aldo Gastaldi” per lasciare il terzultimo posto. Il Perugia vuole trionfare allo stadio “Curi” col Pescara per risalire in classifica dopo la pesante sconfitta 3-0 a Udine col Pordenone. Lunedì nel posticipo Pisa giocherà allo stadio “Arena Garibaldi” col Pordenone. I friulani cercano l’intera posta in palio per restare al secondo posto.

0 commenti:

Posta un commento