Tutto il Calcio Minuto per Minuto nacque così

di NICOLA ZUCCARO - Venerdì 10 gennaio 2020, "Tutto il Calcio minuto x minuto" compirà 60 anni. Ma, prima dello spegnimento della sessantesima candelina, la macchina del tempo svolgerà la ricostruzione della popolare trasmissione radiofonica che cambiò le domeniche degli italiani. Nata durante la stagione sportiva 1959-60, da un'idea di Guglielmo Moretti che prese spunto da un programma della Radio francese (Sport et Musique) nella quale i cronisti inviati sui campi, raccontavano le partite del Rugby a 15.

Le trasmissioni iniziarono, in via sperimentale nel 1959, prima del debutto ufficiale avvenuto domenica 10 gennaio 1960. E di sperimentazione si deve scrivere, perché il programma nacque per sperimentare, a microfono aperto, i diversi eventi in contemporanea per i Giochi Olimpici estivi che si svolsero a Roma dal 25 agosto all'11 settembre 1960.

Il programma, inizialmente, proponeva solo le radiocronache dei secondi tempi, ma, a partire dalla stagione 1987-88, fu introdotta la copertura dell'intera partita. La struttura base del programma, rimasta intatta nel corso di questi 60 anni, è caratterizzata dai collegamenti coi campi di gioco (di cui uno "centrale" per la gara di cartello della giornata), con interruzioni in caso di segnatura delle reti o di altri episodi degni di cronaca. L'evoluzione del programma è coordinata da un conduttore presente presso lo Studio Centrale. 

0 commenti:

Posta un commento