Francia, Covid-19: i calciatori della Ligue 1 rinunciano a scendere in campo

di FRANCESCO LOIACONO - In Francia il sindacato calciatori è contrario a riprendere il Campionato di Serie A la Ligue One, che è sospeso per il Covid 19. Il co-presidente dell’UNFP, il sindacato calciatori francese, Silvain Kastendeuch, ha dichiarato: ”Il calcio non deve avere la precedenza sulla salute. Riprendere in questo difficile momento è pericoloso. Pensiamo a programmare la prossima stagione. Non ci sono le condizioni di sicurezza necessarie per tutelare la salute dei calciatori”.

La Lega Calcio di Serie A della Francia ha comunicato che, se l’emergenza Coronavirus lo consentirà, il campionato potrà riprendere perché la commissione medica elaborerà un protocollo sanitario speciale. Dipenderà dagli sviluppi del Covid 19.

0 commenti:

Posta un commento