F1. Sticchi Damiani: "Si potrebbe ripartire a luglio in Austria, e poi Monza a settembre"

(Ansa)
"Il piano è di ripartire a luglio con il Gp d’Austria ed entro luglio dovrebbero esserci alcuni GP solo europei, che non si sono potuti fare in precedenza o già previsti per il mese di luglio. In agosto ci sarebbero ancora Gp europei fino al primo weekend di settembre con Monza" ha dichiarato il presidente dell’Aci e vicepresidente della Fia, Angelo Sticchi Damiani.  

"Sul nuovo calendario della F1, servono ancora 10-15 giorni, si sta lavorando per capire la disponibilità delle varie nazioni ospitanti a poter organizzare il gran premio e soprattutto la maggior parte dovrebbero essere a porte chiuse. Per il Gp di Monza è difficile fare previsioni. Vorremmo aspettare ancora qualche settimana prima di decidere, vorremmo intuire quale potrà essere la situazione per quel weekend, naturalmente ci prepariamo a tutte le possibilità, ovviamente rinegoziando il rapporto con Liberty Media. L’anno scorso abbiamo fatto poco meno di 200.000 presenze nel weekend e circa 100.000 la domenica. Si tratta di numeri eccezionali, in Europa superati solo da Silverstone. Siamo cresciuti molto in questi anni e quest’anno siamo ancora con un +20% di vendita rispetto all’anno scorso ad oggi. Noi ancora speriamo in un miracolo. Saranno Gp diversi da quelli a cui siamo abituati, a partire dal poco afflusso nel paddock. Sarà certamente molto meno affollato, non ci saranno ospiti, nè le persone che non hanno uno stretto legame con la funzionalità del paddock. Immaginiamo una riduzione del 30-40% delle persone che fino allo scorso anno sono stati nel paddock. Per la salute, in Italia, oltre ad avere un gruppo di lavoro medico che collabora costantemente con noi, ci siamo rivolti ad un importante virologo che ci assisterà e ci darà le indicazioni in questa fase per affrontare gli eventi in Italia in modo che si svolgano con la massima sicurezza possibile" ha dichiarato ancora Angelo Sticchi Damiani intervenuto a "La politica nel pallone" su Gr Parlamento.

0 commenti:

Posta un commento