15 maggio 1910: Italia-Francia 6-2 all'Arena di Milano


di NICOLA ZUCCARO - Il 15 maggio 1910 a Milano, la Nazionale italiana di Calcio disputò la sua prima partita ufficiale. All'Arena Civica gli italiani, in completo bianco e raffigurante lo stemma della Casa Reale dei Savoia, si imposero per 6 a 2 sulla Francia. 

La tripletta di Lana e le restanti 3 reti, rispettivamente siglate da Fossati, Rizzi e Debernardi completarono un successo che avviò la Nazionale a poter essere, in 110 anni, un patrimonio sportivo e civile dell'Italia. A sottolinearlo nei messaggi celebrativi l'anniversario, Gabriele Gravina e Roberto Mancini. Entrambe, nei rispettivi ruoli di Presidente della Figc e di Commissario tecnico degli azzurri, nel rimarcare la funzione sociale della Nazionale quale punto di riferimento di un Paese in grado di rialzarsi nei suoi momenti difficili, auspicano il suo prossimo ritorno in campo.

0 commenti:

Posta un commento