Serie C: stop con ricorsi all'orizzonte?


di FRANCESCO LOIACONO - L’Assemblea della Lega Pro riunita ieri in video conferenza ha preso importanti decisioni. Chiederà alla Figc lo stop della Serie C 2019-2020, le promozioni in Serie B di Monza Vicenza e Reggina, il blocco delle retrocessioni e dei ripescaggi dalla D. 

L’Assemblea chiederà che per il coefficiente della media punti la quarta squadra promossa in B se la Figc lo confermerà, sia il Carpi. Il presidente della società emiliana Stefano Bonacini ha dichiarato a Sportitalia: "E’ giusto privilegiare il criterio del coefficiente della media punti e del merito sportivo ma non mi sento sicuro di essere già promosso in B.  Deciderà il Consiglio Federale". Ma c’è bagarre. La Ternana il Bari e la Carrarese faranno ricorso perché vorrebbero disputare i play off e giocarsi la promozione in B sul campo.  Il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli ha dichiarato: "E’ stata l’Assemblea di Lega Pro più bella della mia vita. Mi piacerebbe giocare i play off ma non c’è la possibilità per l’emergenza Coronavirus. Abbiamo fatto le nostre proposte, sarà la Figc a decidere. Per la quarta promozione abbiamo scelto il merito sportivo e il coefficiente della miglior media punti, ma valuteremo ancora". Il Consiglio Federale deciderà la prossima settimana.

0 commenti:

Posta un commento