Balotelli rescinde il contratto col Brescia


FRANCESCO LOIACONO - In Serie A l’attaccante Mario Balotelli ha rescisso il contratto col Brescia. Il presidente della società lombarda Massimo Cellino e il calciatore hanno raggiunto l’accordo. Balotelli lascia subito il Brescia prima della ripresa del torneo, dopo lo stop per il Covid 19. Il calciatore nelle ultime settimane non si è presentato agli allenamenti. Cellino ha chiesto spiegazioni.

L’attaccante ha dichiarato: ”Sono infortunato”. Cellino ha criticato Balotelli, che ha continuato a non allenarsi. Tutto questo ha portato all’interruzione del rapporto tra il giocatore e la società. In questa stagione, prima della sospensione del torneo per l’emergenza Coronavirus, Balotelli ha giocato 19 partite e segnato 5 gol.

Tutto sembrava procedere bene, ma nel momento in cui sono ripresi gli allenamenti prima individuali, e dopo di gruppo della squadra lombarda, ci sono stati dei seri problemi che hanno portato alla rescissione del contratto. Il tecnico del Brescia Diego Lopez dovrà rinunciare a Balotelli, nella corsa verso la salvezza.  Nella prossima stagione forse Balotelli potrebbe giocare all’estero. Alcune indiscrezioni parlano di un futuro in Brasile per l’attaccante.

0 commenti:

Posta un commento