Ciclismo, Mondiali 2020 all'Italia

(Ansa)
di NICOLA ZUCCARO. L'Unione ciclistica internazionale ha assegnato all'Italia i Mondiali di Ciclismo su strada 2020. Si svolgeranno a Imola dal 24 al 27 settembre e torneranno a disputarsi presso l'Autodromo "Enzo e Dino Ferrari", dove nel 1968 (52 anni fa) trionfò Vittorio Adorni. 

Non si disputeranno le prove Juniores e Under 23, ma solo le prove d'elite maschili e femminili. Inizialmente assegnati alla Svizzera, che aveva imposto delle limitazioni a 1000 persone per la Pandemia, l'Italia ha vinto la concorrenza della Francia che aveva indicato come località della rassegna iridata, Plache de Belles.  

0 commenti:

Posta un commento