Milan-Genoa 2-1: i rossoneri trionfano con un'autorete di Scamacca

(via Ac Milan Fb)
STELLA DIBENEDETTO - Il Milan batte il Genoa 2-1 e porta a casa tre punti importanti. Una vittoria maturata nei minuti finali del match disputato a San Siro grazie ad un'autorete di Scamacca che fa sorridere Pioli. Nel lunch match della 31esima giornata, i rossoneri, dopo sei gare senza vittorie, ritrovano così i tre punti nello stadio di casa lanciando un messaggio importante alle avversarie e facendo un enorme passo avanti per la Champions League.

Ad aprire le marcature è il Milan che sblocca il match al 13esimo con Rebic. Il Genoa, però, non resta a guardare acciuffando il pareggio al 37esimo con un gol firmato da Destro. Dopo l'1-1, i rossoneri danno nuovamente dato il via ad una serie di attacchi per provare a trovare nuovamente il vantaggio. Il primo tempo, però, termina, con il pareggio. La ripresa si apre con un primo tentativo del Milan con Rebic che, dal limite dell'area piccola, calcia alto col destro. Il Genoa, da parte sua, non si arrende e prova a sfruttare gli spazi lasciati scoperti dagli avversari.

Nonostante i numerosi tentativi delle parti, il match sembra destinato a concludersi sull'1-1, ma al 68esimo, i rossoneri passano nuovamente in vantaggio grazie ad una sfortunata autorete di Scamacca. Con gli ingressi di Pandev e Behrami il Genoa sfiora il pareggio, ma a portare a casa i tre punti della vittoria, al termine dei novanta minuti, è la squadra di Pioli.

0 commenti:

Posta un commento