Visualizzazione post con etichetta Tokyo 2020. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Tokyo 2020. Mostra tutti i post

Troppi contagi: niente fiaccola olimpica per strada a Osaka

(Getty)
OSAKA — Il governatore di Osaka ha dichiarato che non permetterà ai tedofori della staffetta olimpica di Tokyo di correre lungo le strade della prefettura del Giappone occidentale, a causa di una ondata di infezioni da coronavirus. 

Yoshimura ha sottolineato che la staffetta non potrà essere organizzata e da tempo ai residenti dell’intera prefettura è stato chiesto di astenersi da uscite non essenziali dalle proprie abitazioni. Il governatore ha detto che vuole che i tedofori corrano al Parco Commemorativo dell’Expo ‘70 nella città di Suita, invece che sulle strade pubbliche dove possono radunarsi grandi folle.

Giochi: Cio assicura svolgimento regolare

TOKYO — Lo svolgimento delle Olimpiadi e Paralimpiadi di Tokyo 2020 in programma quest'estate non è a rischio. Fonti del Comitato Olimpico Internazionale hanno ribadito all'Agi che si sta lavorando per una eccellente riuscita della manifestazione. 

Grande fiducia per il reale svolgimento dei Giochi nella terra del Sol Levante arriva anche dal Coni: la spedizione azzurra ad oggi vanta già 218 atleti qualificati con prospettiva di superare quota 300.

Calcio Tokyo '21: sorteggi il 21 aprile a Zurigo

TOKYO - Si terranno mercoledì 21 aprile presso la sede della Fifa in Zurigo, i sorteggi dei gironi per i tornei olimpici di calcio dei Giochi estivi di Tokyo, in programma dal 23 luglio all'8 agosto 2021. Il numero complessivo delle Nazionali partecipanti è di 28, suddiviso in 16 maschili e 12 femminili. (N.Zuccaro)

Tokyo 2020: torcia senza spettatori

TOKYO — Sarà senza spettatori la cerimonia di inizio della staffetta della torcia dell’Olimpiade di Tokyo: ad ufficializzarlo gli organizzatori.

Cio acquisterà dalla Cina i vaccini per Tokyo 2020

LOSANNA — Il Comitato olimpico internazionale acquisterà dalla Cina vaccini anti-Covid per gli atleti che parteciperanno ai Giochi di Tokyo e di Pechino. Lo ha annunciato il presidente del Cio Thomas Bach.

Le Olimpiadi di Tokyo 2021 senza spettatori stranieri

TOKYO — Tokyo ha deciso di escludere gli spettatori stranieri dalla partecipazione alle Olimpiadi e alle Paralimpiadi di Tokyo di questa estate. Così è stato deciso dai funzionari dell'organizzazione dei Giochi, come riporta Kyodo News, per prevenire la diffusione del Covid. Il governo e il comitato organizzatore dovrebbero tenere una riunione a distanza con il Comitato olimpico internazionale e altri due organismi alla fine di questo mese per prendere una decisione formale sulla questione degli spettatori stranieri.

Tokyo 2020: decisione presenza pubblico dall'estero per fine mese

TOKYO — La decisione finale se ammettere o meno gli spettatori provenienti dall’estero alle Olimpiadi di Tokyo 2020 sarà presa entro la fine di marzo. È quanto emerso in una videoconferenza tra il Comitato organizzatore di Tokyo 2020, il governo metropolitano della capitale nipponica, il governo giapponese, il Comitato Olimpico Internazionale (Cio) e il Comitato Paralimpico Internazionale. 

Il presidente di Tokyo 2020, Seiko Hashimoto, favorevole ad una presenza di pubblico seppur ridotta, ha detto che la decisione sugli spettatori provenienti dall’estero dovrebbe essere presa entro il 25 marzo, ovvero prima dell’inizio del viaggio della torcia olimpica.

L'Ungheria vaccina gli atleti per Tokyo

TOKYO — Il comitato olimpico ungherese ha annunciato che avvierà la campagna di vaccinazione per gli atleti che saranno impegnati nei Giochi olimpici e paralimpici di Tokyo. Secondo il comitato nella lista ci sono 868 atleti.

Tokyo 2021: verso il rinvio test nuoto sincronizzato

TOKYO — I test olimpici del nuoto sincronizzato in programma dal 4 al 7 marzo a Tokyo e validi come qualificazione per i Giochi vanno verso il rinvio ad aprile o maggio.

Medici giapponesi: "No al pubblico ai Giochi"

TOKYO — Haruo Ozaki, direttore dell’Associazione dei medici a Tokyo, ha esortato il governo giapponese a organizzare l’Olimpiade nella capitale giapponese senza la presenza di spettatori per contenere la diffusione del Covid.

Tas riduce sanzione alla Russia: squalifica da 4 a 2 anni

PIERO CHIMENTI - Il Tas di Losanna ha accolto in parte le richieste della Russia, riducendo la squalifica da 4 a 2 anni. Il paese è stato accusato di doping di stato che avrebbe coinvolto prima circa mille atleti, con la manomissione delle prove e dei dati all'interno del laboratorio di Mosca. 

Gli atleti russi, quindi, che si dimostreranno estranei alla vicenda, potranno partecipare a Tokyo 2020 ed ai Giochi invernali di Pechino 2022 sotto la bandiera del Cio, senza cioè essere festeggiati, in caso di medaglia con l'inno della Russia, così come accadrà per le prossime manifestazione calcistiche come Europei e Mondiali.

Il Tas ha motivato la decisione tra le pagine della sentenza: "Le conseguenze che la giuria ha deciso di imporre non sono così ampie come quelle ricercate dalla Wada ma ciò non dovrebbe essere letto come una convalida della condotta della Rusada. Il panel ha considerato la necessità di effettuare un cambiamento culturale e di incoraggiare la prossima generazione di atleti russi a partecipare nello sport internazionale pulito”.

Benedetta Pilato vola a Tokyo 2020

PIERO CHIMENTI - La tarantina Benedetta Pilato strappa il pass delle Olimpiadi di Tokyo 2020, coi 100 rana nella vasca degli Assoluti di nuoto di Riccione. La nuotatrice, allenata dal tecnico Vito D'Onghia, tra gli altri ha realizzato il record italiano con 1'06"02, che era di Martina Carraro. Chi ancora non si è qualificata per le Olimpiadi è Federica Pellegrini, la cui prestazione, compromessa dal Covid, ha fatto fermare il tempo a 1'57'58". La Divina ha rinunciato alla wild card; per conquistare il pass per Tokyo nella vasca potrà sfruttare un'altra opportunità il prossimo marzo.