Calcio. Di Francesco: "Questa Roma è basata sul collettivo"

ROMA - "Questa Roma è basata sul collettivo: quando si fa una squadra l’allenatore è fondamentale e io credo molto nel collettivo" ha dichiarato l'allenatore della Roma Eusebio Di Francesco alla vigilia dell'anticipo di campionato all'Olimpico contro l'Udinese.

"I giocatori fanno vincere le partite, ma se lo fanno stando insieme è molto meglio. Io sono qui per allenare la Roma, non per me stesso: mi sento integrato al percorso di crescita dei questa squadra. Tutto quello che c’è attorno cerco di farmelo scivolare addosso. Questa è la forza che serve per allenare in questo ambiente. Il mio rapporto con la gente per me è ottimo, sento tantissimo affetto da parte di tutti, sia fuori sia dentro Trigoria. Tutte le partite nascondono delle insidie. Dobbiamo avere lo stesso atteggiamento mostrato con Verona e Benevento, come predisposizione di squadra, come voglia di giocare insieme, come determinazione. Servirà partire con la stessa forza, anche perché  questa Udinese ha valori superiori alla classifica che occupa ed un allenatore molto bravo nel preparare le partite. Credo di allenare una squadra che può competere con Juventus e Napoli. Loro hanno dimostrato sinora di avere più continuità, noi abbiamo cambiato tanto ma stiamo recuperando consapevolezza, cosa che mancava. Vincere senza prendere gol ci deve dare forza. Spero che si parli di percorso di crescita, che ci avvicini ancora di più a Juve e Napoli". 

0 commenti:

Posta un commento