Calcio. Del Piero: "Roma-Juve? È stata una partita normale: annata speciale per entrambe"

MILANO - "Roma-Juve? È stata una partita normale, non è stata entusiasmante, però la stagione di entrambe le squadre, non solo della Juve che ha completato l'opera ufficialmente, soprattutto per come ci hanno rappresentato in Europa, è stata una annata eccezionale ed è di buon auspicio per il futuro. È stato un bell'anno sotto questo aspetto, ovviamente esaltante per la Juve perché realizza qualcosa di straordinario con sette scudetti e con quattro coppe Italia, ma anche per la Roma che ha confermato un miglioramento ulteriore e di buon auspicio per il prossimo anno" ha dichiarato l'ex capitano della Juventus, Alessandro Del Piero, in occasione della presentazione a Roma nel quartiere Eur a Viale Europa della nuova collezione del brand AirDp in veste di Ambassador and style consultant.

"Se è arrivato il momento di un cambio di uomini alla Juventus? Sono l'ultima persona a poterlo dire perché si può avere una opinione ma la realtà dei fatti è che loro si ritroveranno e capiranno prima di tutto il livello di stimoli che ci sono, perché a mio avviso quello che fa sempre la differenza è quanto uno è stimolato a fare un anno, due anni, cinque anni insieme, una impresa. Tutto parte da lì. Ovviamente la qualità di Allegri e della squadra oggi non si discute perché hanno completato un percorso straordinario".

0 commenti:

Posta un commento