Calcio. Fabbricini: "Mancini ct dell'Italia: il 13 maggio di parlerà dei dettagli"

ROMA - "Lunedì 30 aprile c'è stato un incontro tra il vice commissario Costacurta, il team manager azzurro Oriali e Roberto Mancini che ha dato la disponibilità a risolvere il rapporto con lo Zenit e a fare il ct della nazionale. Siamo rimasti d'accordo che cominceremo a parlare di cifre e dei dettagli il 13 maggio, a conclusione del campionato russo" ha dichiarato il commissario della federcalcio, Roberto Fabbricini, facendo il punto sulle trattative per il nuovo commissario tecnico della nazionale.

"Ci tengo a dire che non c'è nulla di deciso. Con Mancini chiariremo che la Federcalcio ha un budget per quel ruolo e non intende derogare, e con lui occorrerà parlare anche della filiera dei tecnici azzurri (quelli attuali sono in scadenza tra giugno e luglio) che noi vorremmo fossero concordati con il futuro ct. Ribadisco, lui si è detto disponibile, dal 13 entreremo nello specifico".

0 commenti:

Posta un commento