Calcio, Serie D: il Taranto il Bitonto l’Andria e il Cerignola vincono, l’Altamura pareggia, ko il Nardò

di FRANCESCO LOIACONO. Giornata agrodolce la sesta di andata per le squadre pugliesi del campionato di serie D girone H. Il Taranto ha vinto 1-0 fuori casa col Savoia. A decidere il match per gli jonici una rete realizzata nel primo tempo da Salatino con un colpo di petto dopo una parata del portiere Savini su tiro di Carullo. Il Taranto è primo in classifica da solo con 14 punti. L’Altamura ha pareggiato 1-1 in casa col Francavilla in Sinni. Nel secondo tempo in gol i lucani con Tomas Grandis, tiro da trenta metri. I murgiani hanno pareggiato con Palazzo su rigore dato per un fallo di Digiorgio su Leonetti. L’Altamura è secondo a quota 13. Il Bitonto ha vinto 1-0 a Gragnano. Determinante per i neroverdi pugliesi un gol segnato nella ripresa da Picci con una girata al volo di destro. Il Bitonto è terzo a 12 punti. Il Cerignola ha vinto 3-1 a Sarno. Ne primo tempo in vantaggio i pugliesi con Carannante, tiro da fuori area. I campani hanno pareggiato con Langella su rigore decretato per un fallo del portiere Abagnale su Sellitti. Nella ripresa il Cerignola si è riportato in avanti nel punteggio con Loiodice, tiro a rientrare. Ha realizzato il terzo gol con Siclari di destro. Il Cerignola è quinto a quota 11. Il Fasano ha vinto 2-1 in casa sul Sorrento. Nella ripresa in rete i pugliesi con Nadarevic, pallonetto di destro. I campani hanno pareggiato con Todisco di sinistro. La squadra allenata da Laterza ha realizzato il gol del successo con Gomes Forbes in scivolata. Il Fasano è settimo a 9 punti. Il Gravina ha vinto 5-1 in casa con l’Ercolano. Nel primo tempo in gol i pugliesi con Croce su rigore dato per un fallo di Maiorino su Mady. I campani hanno pareggiato con Tufano su rigore per un fallo di Romeo su Esposito. Il Gravina ha realizzato di nuovo con Romeo di testa. Nella ripresa terzo gol segnato da Chiaradia di sinistro. Quarta rete di Santoro di destro. Quinto gol dei murgiani con Correnti, tocco in scivolata. Il Gravina è ottavo a 8 punti. L’Andria ha vinto 2-0 in casa col Picerno. Nel primo tempo i biancazzurri a segno con Cristaldi su punizione. Hanno raddoppiato nella ripresa con Cipolletta di testa. L’Andria è ottava a quota 8. Il Nardò ha perso 3-2 in casa col Gelbison. Nel primo tempo i salentini in vantaggio con Kyeremateng su rigore per fallo di Ferraioli sullo stesso attaccante. I campani hanno pareggiato con Manzillo su rigore per fallo di Centonze su Merkaj. I pugliesi di nuovo in gol con Cordella, tiro a parabola. Nella ripresa il Gelbison ha pareggiato con Cammarota di destro. E’ andato in vantaggio in modo definitivo con Evacuo di sinistro. Il Nardo è ottavo a quota 8.

0 commenti:

Posta un commento