Cornacchini avvisa l'SSC Bari: "Battere il Città di Messina per non adagiarsi"

di NICOLA ZUCCARO - "Una partita come tutte le altre e da non prendere sotto gamba". Quanto evidenziato nella conferenza stampa della vigilia da mister Giovanni Cornacchini conferma che il distacco di 14 punti fra il Bari (20) ed il Città di Messina (6) non dovrà assolutamente illudere quanti sostengono che il campionato del Bari sia in discesa.

Dal fischio di inizio (ore 14.30) del sig. Munerati della Sezione di Rovigo, il Bari affronterà al San Nicola un avversario che vorrà proseguire la salita verso la parte centrale della classifica, dopo il 2-1 casalingo, rifilato domenica scorsa al Rotonda. Un successo dei galletti confermerà che i biancorossi hanno pienamente recepito i dettami mentali, prima ancora che tecnici, di mister Cornacchini e costruiti dal non adagiarsi sia in virtù del blasone sia dell'attuale ruolo di capolista del Girone I. 

0 commenti:

Posta un commento