Milan-Juve, incrocio fra ex in una 12esima domenica bestiale

di NICOLA ZUCCARO - Milan-Juventus, ovvero, recupero permettendo, Higuain contro Allegri e Caldara contro Bonucci. Essi corrispondono a quelle coordinate che accreditano il Big match della 12esima giornata a sfida incrociata fra gli ex di un recente passato, accompagnate dall'auspicio per confronto corretto e spettacolare, alle 20.30 di domenica 11 novembre.

Trattasi di una premessa doverosa nel giorno di San Martino che, ritenuto da una vecchia leggenda il Protettore dei Cornuti, facilmente indurrà gli ex di turno che scenderanno sul rettangolo di San Siro a "tradire" con il famigerato goal. Da parte rossonera con un Milan che vorrà conservare la quarta posizione - l'ultima utile per l'accesso alla prossima Champions League - e da parte bianconera con una Juventus che dovrà cancellare la sconfitta interna contro il Manchester United dello scorso 7 novembre allo Stadium con una vittoria che aumenti il distacco dalle inseguitrici Napoli e Inter.

I partenopei saranno i primi a dover ridurre le distanze dall'attuale capolista nell'anticipo di sabato 10 novembre. Ad attenderli al Marassi, alle 20.30, vi sarà il Genoa, ripiombato nella crisi dopo il 5-0 subìto dall'Inter. Quest'ultima aprirà il blocco domenicale dell'11 novembre nel confronto delle 12.30 in quel di Bergamo contro l'Atalanta che dall'Azzurri d'Italia vorrà confermarne il proprio fortino, alla luce del 3-0 inflitto 15 giorni fa ad un Parma impegnato in casa del Toro.

I granata, reduci dal 4-1 alla Sampdoria, cercheranno di proseguire la striscia positiva dei risultati alle ore 15 di sabato 10 novembre, nella prima gara di un turno che propone sfide importanti, anche in coda. Empoli-Udinese con il debutto di Beppe Iachini sulla panchina toscana dovrà confermare se il cambio alla guida tecnica corrisponderà alla classica scossa e se dall'Udinese come dal Bologna (sempre alle 15 di domenica 11 novembre al Bentegodi contro il Chievo) arriverà la conferma di quel "squadra che perde in casa, poi vince in trasferta". 

0 commenti:

Posta un commento