Serie D: il Cerignola l’Altamura e l’Andria vincono, il Taranto il Bitonto e il Nardò pareggiano, il Fasano e il Gravina perdono

di FRANCESCO LOIACONO -Turno infrasettimanale con luci e ombre per le squadre pugliesi del campionato di serie D girone H. Il Taranto ha pareggiato 0-0 in casa contro la solitaria capolista Picerno. Nel primo tempo gli jonici insidiosi. Un tiro di Favetta è stato respinto con le mani dal portiere Coletta. Nel secondo tempo i pugliesi in contropiede. Oggiano di testa ha centrato il palo. Il Taranto è quarto in classifica con 27 punti. Il Cerignola ha vinto 1-0 in casa con l’Ercolanese. Per la squadra della provincia di Foggia determinante il gol realizzato nel primo tempo da Lattanzio di destro. Il Cerignola è secondo a quota 31.

Il Bitonto ha pareggiato 1-1 in casa col Francavilla in Sinni. Nel primo tempo in gol i pugliesi con Patierno su rigore dato per un fallo di Di Giorgio su Picci. Nella ripresa i lucani hanno pareggiato con Collocola, tiro al volo. Il Bitonto è terzo con 27 punti. L’Altamura ha vinto 1-0 a Fasano nel derby pugliese. Decisivo per i murgiani il gol segnato nel primo tempo da Portoghese di sinistro. L’Altamura è ottavo a quota 22, il Fasano decimo a 20.

L’Andria ha vinto 3-0 in casa con la Sarnese. Nel primo tempo i biancazzurri in gol con Bozic, girata di destro. L’argentino Cristaldi ha raddoppiato con un tiro rasoterra. Nel secondo tempo la terza rete segnata da Bortoletti di sinistro. L’Andria è quinta a 25 punti. Il Nardò ha pareggiato 0-0 in trasferta col Savoia. Nel primo tempo i campani in contropiede. Ortiz di testa ha mandato il pallone oltre la traversa. I pugliesi si sono difesi con molta precisione. Il Nardò è sesto a quota 24. Il Gravina ha perso 2-1 a Nola. Nel primo tempo in vantaggio i campani con Colarusso, tiro da lontano. I murgiani hanno pareggiato con Tarantino di testa. Nella ripresa il Nola ha segnato di nuovo con D’Anna di testa. Il Gravina è tredicesimo con 15 punti.

0 commenti:

Posta un commento