Serie A. Szczesny: "Chiudere prima le partite? E' sempre una questione di equilibrio"

(Getty)
"Vincere non è mai semplice, la Roma ha giocatori di buona qualità che ci hanno creato delle difficoltà, ad un certo punto ci siamo abbassati ma siamo rimasti compatti  e ordinati e alla fine i giallorossi non hanno crearo tanto" ha dichiarato, in un'intervista a Sky, il portiere della Juventus Wojciech Szczesny tornando sul successo contro la Roma.

"Avere un muro in difesa può deconcentrare? Ho detto sempre che la partita del portiere della Juve è questa, bisogna rimanere sempre concentrati e dare una mano quando si viene chiamati in causa. Nelle ultime settimane la difesa ha fatto davvero un gran lavoro. L'arrivo di Cristiano Ronaldo ha fatto capire alla squadra che se facciamo il nostro dietro, davanti succede qualcosa visto gli attaccanti che abbiamo, quindi se non prendiamo gol molto spesso vinciamo le partite. Chiuderle prima? E' sempre una questione di equilibrio, per vincere bisogna fare un gol in più dell'avversario, del resto si prendono sempre 3 punti se si vince 1-0 oppure 7-0. L'1-0 è un risultato perfetto, sono un portiere e l'importante è non prendere gol. La vittoria ti prepara sempre al meglio per la prossima partita per la Champions mancano ancora due mesi, al momento pensiamo alla trasferta di Bergamo, quando giocheremo contro l'Atletico vedremo se è meglio vincerle tutte in campionato o meno". 

0 commenti:

Posta un commento