Napoli e Inter, appuntamento al giovedì con l'Europa League

di NICOLA ZUCCARO - Napoli: cronaca di un'eliminazione annunciata. Parafrasando una celebre pellicola cinematografica, che non farebbe il piacere per un futuro lancio nei cinema ad un addetto ai lavori come Aurelio De Laurentiis, i partenopei escono a testa alta dalla Champions League, avendo affrontato a viso aperto e fino al triplice fischio il Liverpool.

Perdere, sia pure di misura e per 1-0, contro gli inglesi di Klopp, quali finalisti per la conquista del trofeo 2017-2018, ci può stare. Non si può ne' dire, ne' scrivere lo stesso dell'Inter che a San Siro non è riuscito ad imporsi sul Psv Eindhoven. L'1-1 finale, che elimina i nerazzurri dalla Champions League, è meritevole di uno studio psicanalitico, dal momento che, con gli olandesi già fuori dalla massima competizione europea, i nerazzurri avrebbero potuto fare molto di più.

Così non è stato e l'Inter, come il Napoli, riprenderà il suo cammino europeo dall'Europa League. Entrambe, probabilmente, ritroveranno Lazio e Milan, con l'auspicio che la "retrocessione" nei ranghi della seconda competizione continentale, funga da anticorpo per metabolizzare l'eliminazione appena subita e rispettando, nel contempo, con un possibile approdo alla finale dell'Europa League, l'appuntamento per i prossimi giovedì.  

0 commenti:

Posta un commento