Calcio. Coppa Italia: il Milan batte il Napoli per 2 a 0 e va in semifinale


Il Diavolo riesce ad accedere alle semifinali di Coppa Italia, battendo per 2-0 a San Siro il Napoli di Ancelotti, grazie alla doppietta del suo nuovo bomber Krzysztof Piatek. Il polacco, alla prima partita da titolare in rossonero, si fa subito notare con una conclusione al volo su assist di Kessié al 7’, ma la mira del cecchino ex Genoa non è perfetta.

Piatek non sbaglia però all'11’ quando, su un lancio di Laxalt, prende il tempo a Maksimovic, si presenta tutto solo di fronte a Meret e lo batte per il suo primo gol con la nuova maglia. La risposta del Napoli non si fa attendere, con un paio di conclusioni di Insigne che però non sorprendono Donnarumma. Il grande protagonista dell’incontro è però Piatek, che al 26’ riceve palla da Paquetà, si libera di Koulibaly e dal limite dell’area fa partire un tiro a giro di destro che si spegne alle spalle di un incolpevole Meret.

Nella seconda frazione di gioco i partenopei si ripresentano in campo con ben altro spirito e immediatamente sfiorano il 2-1 sugli sviluppi di due calci d’angolo battuti da Ghoulam. Ancelotti inserisce anche Ounas e Mertens puntando su una squadra super offensiva. Proprio Ounas impegna Donnarumma con un tiro insidioso di sinistro dal limite, con il portiere del Milan che deve deviare con i pugni. Il Milan resiste e a 10' dal termine Gattuso offre la meritata standing ovation a Piatek. 

0 commenti:

Posta un commento