Serie D: pareggiano Taranto e Andria, vincono Cerignola e Bitonto, perde Nardò

di FRANCESCO LOIACONO - Giornata agrodolce la settima di ritorno per le squadre pugliesi del girone H di serie D. Nel derby pugliese il Taranto ha pareggiato 1-1 ad Andria. Nel secondo tempo in vantaggio l’Andria con Cristaldi su rigore dato per un fallo di Carullo su Varriale. Gli jonici hanno pareggiato con Marsili su punizione. Il Taranto è secondo in classifica con 52 punti, l’Andria quinta a 39. Il Cerignola ha vinto 2-0 a Nola. Nella ripresa gli ofantini in gol con Lattanzio di testa. Marotta ha raddoppiato di destro. Il Cerignola è secondo a quota 52. Nell’altro derby pugliese il Bitonto ha vinto 2-0 a Fasano. Nel primo tempo in gol il Bitonto con Anaclerio di testa. Il raddoppio nel secondo tempo realizzato da Patierno di sinistro. Il Bitonto è quarto a 40, il Fasano ottavo con 34 punti.

L’Altamura ha pareggiato 1-1 in casa col Pomigliano. Nel primo tempo in vantaggio i murgiani. Luise ha deviato involontariamente il pallone nella sua rete su cross di Portoghese. I campani hanno pareggiato con Liberti di testa. L’Altamura è settima a 38. Il Gravina ha pareggiato 2-2 in casa col Sorrento. Nel primo tempo in vantaggio i campani con Bozzaotre di destro. I pugliesi hanno pareggiato nel secondo tempo con Santoro, tiro a porta vuota. Il Sorrento è andato di nuovo in gol con Gargiulo di sinistro. I murgiani hanno pareggiato con Mangiacasale di testa. Il Gravina è decimo a 30. Il Nardò ha perso 2-0 in casa con la capolista Picerno. Nel secondo tempo in vantaggio i lucani con Caiazza di destro. Hanno raddoppiato con Santaniello, tiro rasoterra. Il Nardò è dodicesimo con 29 punti.

0 commenti:

Posta un commento