SSC Bari: contro la Palmese per il bis di trasferta

di NICOLA ZUCCARO. "Occorrono dai 3 ai 4 punti per raggiungere una tranquilla permanenza in Serie D".  Quanto preventivato dall'allenatore del Castrovillari Salvatore Marra, dopo la gara persa a Bari per 2-1 lo scorso 17 marzo, fa al caso del Bari che attenderà un risultato ad esso favorevole dal confronto che vedrà la compagine calabrese impegnata fra le mura amiche contro la Turris a partire dalle 14.30 di domenica 24 marzo.

Un passo falso della seconda forza del campionato e un concomitante successo del Bari in casa della Palmese avvicinerebbe ancor di più i galletti al traguardo della promozione in Lega Pro. E' quanto si auspicherà a partire dal concomitante fischio di inizio affidato al sig. Frascaro della sezione di Firenze e che darà il via ad una gara ugualmente difficile per il Bari. 

Gli uomini di Cornacchini affronteranno una Palmese che cercherà il riscatto a seguito del 2-0 subìto domenica scorsa sul campo del Rotonda. Un motivo in più per centrare la seconda vittoria esterna a quindici giorni di distanza dal 3-1 ottenuto sul rettangolo del Città di Messina e nel ricordo del 4-0 rifilato alla stessa Palmese, fra le sue mura amiche e in Serie C, il 28 ottobre 1951.

0 commenti:

Posta un commento