Champions, Lippi: "Nel '97 facemmo la semifinale con l’Ajax, poi il Milan. Potrebbe essere di buon auspicio"

"Nel '97 facemmo la semifinale con l’Ajax. Prima di andare ad Amsterdam giocammo in campionato col Milan e vincemmo. Potrebbe essere di buon auspicio" ha dichiarato, ai microfoni di Radio anch'io Sport su Rai Radio 1, l'ex allenatore della Juventus e ct azzurro Marcello Lippi.

"La partita è molto difficile. Qualcuno potrebbe pensare che aver pescato l’Ajax sia stata una fortuna, ma non credo che alla Juventus succederà questo. La gara è molto difficile: gli olandesi possono mettere in difficoltà chiunque, hanno eliminato il Real Madrid facendo quattro gol. La Juve ha tutto per alzare al cielo la coppa dalle 'grandi orecchie': fino a due anni fa c'erano delle squadre un gradino sopra, ora la Juve è stabilmente nel gruppetto delle 3-4 che possono vincerla. In più, ha un valore aggiunto che è determinante solo se tutti gli altri si esprimano al 100 per cento, come successo a Torino contro l'Atletico Madrid". 

0 commenti:

Posta un commento