Calcio. Mourinho: "La mia prossima tappa non sarà in Premier League"

LONDRA - "Vivo a Londra ed è la mia base di partenza: la prossima tappa non sarà in Premier League" ha dichiarato l'allenatore José Mourinho in una intervista a Diletta Leotta su Dazn.

"Il giocatore su cui puntare? Se devo dire un nome di un giocatore che ha un potenziale adatto al calcio di oggi che può cambiare le sorti di una squadra, è Mbappè. Mi piace. I trofei sono la mia garanzia di successo, anche contro quelli che fanno di tutto per dimenticarlo, ma non è possibile dimenticarlo: l’ultimo mio trofeo è l’Europa League, un anno e mezzo fa, molti pensano siano passati vent’anni ma ne è passato solo uno e mezzo. Certo, è passato: ora mi sto preparando per il futuro".

0 commenti:

Posta un commento