Calcio. Serie D: il Cerignola e il Taranto pareggiano, il Bitonto l'Andria e il Gravina vincono, l'Altamura perde

di FRANCESCO LOIACONO. Giornata con molte soddisfazioni la trentaduesima per le squadre pugliesi del campionato di serie D girone H. Il Cerignola ha pareggiato 1-1 in trasferta con l’Ercolanese. Nel secondo tempo in gol i campani con Falivene di destro. I pugliesi hanno pareggiato con Foggia di sinistro dopo che Loiodice si era fatto parare un rigore dal portiere Marino dato per un fallo di Della Monica su Foggia. Il Cerignola è secondo in classifica con 69 punti. Il Taranto ha pareggiato 0-0 a Picerno con la capolista che è stata promossa per la prima volta nella sua storia in serie C. Gli jonici sono terzi a quota 68. Il Bitonto ha vinto 1-0 a Francavilla in Sinni. Per i pugliesi decisivo un gol realizzato nel secondo tempo da Patierno su rigore dato per un fallo di Giordano sullo stesso Patierno. Il Bitonto è quarto a 56 punti. L’Andria ha vinto 2-1 fuori casa con la Sarnese. Nel primo tempo in rete i campani con Silletti di destro. Nella ripresa i pugliesi hanno pareggiato con Adamo di testa su cross di Iannini. Hanno segnato il gol determinante con Siclari di testa su cross di Adamo. L’Andria è quinta a 53. Il Gravina ha vinto 4-0 in casa col Nola. Nel primo tempo in vantaggio i murgiani con Chiaradia di destro. Raddoppio di Scaringella su rigore concesso per un fallo di Esposito su Chiaradia. Nel secondo tempo il terzo gol segnato ancora da Scaringella di sinistro. Santoro con un tiro al volo ha segnato la quarta rete. Il Gravina è settimo a quota 48. Nel derby pugliese il Fasano ha vinto 2-1 ad Altamura. Nel primo tempo in vantaggio l’Altamura con Guadalupi, tiro da lontano. Nella ripresa il Fasano ha pareggiato con Corvino di destro su assist di Diop. Ha segnato il gol del successo con Ganci di sinistro. Il Fasano è ottavo a 46, l’Altamura nona a 44. Il Nardò ha pareggiato 2-2 in casa col Savoia. Nel secondo tempo in gol i salentini con Kyeremateng, tiro di destro dal limite dell’area. I campani hanno pareggiato con Diakite di testa. Il Nardò è andato di nuovo in rete con Kyeremateng di sinistro. Ma il Savoia ha riequilibrato il match con Cacace, tiro rasoterra. Il Nardò è tredicesimo con 33 punti.

0 commenti:

Posta un commento