Troina: traguardo della C per il Bari?

di NICOLA ZUCCARO. Battere il Troina fra le sue mura amiche, sperando in un pareggio o in una sconfitta della Turris in casa della Palmese. Sarà questa la combinazione favorevole al Bari per poter finalmente tagliare il traguardo della Serie C? La risposta a questa domanda arriverà dalla tappa siciliana a partire dalle ore 15 di un giovedì di passione 18 aprile 2019, non solo per i tifosi biancorossi ma anche per la Famiglia De Laurentiis per la successiva sfida che vedrà il loro Napoli impegnato al San Paolo contro l'Arsenal per i Quarti di Finale di Europa League.  
Un pomeriggio che potrà essere interminabile per un Bari alle prese con problemi di formazione causati delle assenze degli infortunati Brienza e Neglia e dello squalificato Di Cesare, al cospetto di un ostico Troina. 
La compagine siciliana, reduce da undici risultati utili consecutivi, fra cui lo 0-0 in casa della Sancataldese, rappresenterà a partire dal fischio di inizio del sig. Catani di Fermo, un cliente ulteriormente scomodo a seguito del 3-0 a tavolino sanzionato dal giudice sportivo ad essa, per aver violato la norma riguardante l'utilizzo degli Under nella precedente gara interna vinta per 1-0 sul Rotonda.  
Una sanzione che, determinando la discesa del Troina dal quarto al sesto posto con 44 punti, potrebbe costituire quella ragione in più per poter mettere in difficoltà il Bari. Quest'ultimo dovrà necessariamente vincere, se vorrà ricevere l'abbraccio dei tifosi nella prossima e ultima gara del girone regolare al San Nicola, prevista alle ore 15 di domenica 28 aprile 2019 e sempre contro il Rotonda. 

0 commenti:

Posta un commento